Telefono e Fax

Tel: 0688650368 Fax: 06233201556

Commercialista, Mediatore Civile, Consulenza del Lavoro
Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato

Se il credito del fallimento è contestato si esclude il litisconsorzio necessario

Lunedì 07/10/2019, a cura di FiscoOggi


Il provvedimento di diniego del rimborso, secondo la curatela, doveva ritenersi nullo perché era stato notificato soltanto a questa e non anche all'imprenditore "al tappeto".

Non sussiste litisconsorzio necessario, tra curatore fallimentare e imprenditore fallito, nell'ipotesi in cui l'amministrazione finanziaria neghi l'esistenza di un credito del fallimento. Inoltre, in tema di rimborso di un credito da parte del contribuente, l'Agenzia delle entrate è legittimata a contestarne i fatti costitutivi, anche nell'ipotesi in cui siano scaduti i termini per l'esercizio dell'azione di accertamento. I termini decadenziali, infatti, sono apposti solo alle attività con cui l'Agenzia delle entrate accerta un credito erariale e non a quelle con cui contesta la sussistenza di un suo debito.
Questi i principi contenuti nella sentenza n. 22646 della Corte di cassazione dell'11 settembre 2019.

Fonte: https://www.fiscooggi.it/rubrica/giurisprudenza/articolo/se-credito-del-fallimento-e-contestato-si-esclude-litisconsorzio
Notizie
Oggi
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato un vademecum in cui vengono illustrate le disposizioni contenute...
 
Oggi
L'art. 26 del Decreto Rilancio prevede una misura per incentivare il rafforzamento patrimoniale di società...
 
altre notizie »
 

Studio Dott.ssa Marisa Cecoli

Via dei Prati Fiscali, 215 - 00141 Roma (RM)

Tel: 0688650368 - Fax: 06233201556

Email: info@studiocecoli.it

P.IVA: 06335641004