Telefono e Fax

Tel: 0688650368 Fax: 06233201556

Commercialista, Mediatore Civile, Consulenza del Lavoro
Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato

Delega al servizio di consultazione delle fatturazione elettronica: Assosoftware risponde

Martedì 14/05/2019, a cura di AteneoWeb S.r.l.


In data 7 maggio 2019 Assosoftware, nell'area del proprio sito internet dedicata alle FAQ in tema di Fatturazione Elettronica, ha risposto ad un quesito in tema di delega al servizio di consultazione delle fatture elettroniche che decorrerà dal prossimo 31 maggio.

Più precisamente, alla luce della FAQ n.61 del 18 aprile dell'AdE, viene chiesto quale sia la sequenza operativa delle attività a carico degli intermediari.

Assosoftware chiarisce che sono previste due fasi:

La Fase A
Per chi aveva trasmesso elettronicamente la delega alla consultazione delle FE, la data spartiacque dovrebbe essere la Data inizio validità della delega presente nel tracciato, che dovrebbe corrispondere alla data della firma di conferimento della delega sulla copia cartacea consegnata dal contribuente all'intermediario.

Se Data inizio validità della delega è minore del 21/12/2018 occorre:
  • far firmare il nuovo modello al contribuente, presumibilmente con data maggiore al 18/04/2019 (ovviamente sono valide anche le deleghe già presentate con il nuovo modello dopo il 21/12/2018);
  • trasmettere la nuova delega compilando tutti i dati del tracciato, indicando la stessa data di cui al punto 1 nel campo Data inizio validità della delega


Ovviamente, chi aveva presentato il Modello di delega cartaceo ante 21/12/2018, deve ripresentare il nuovo modello cartaceo (oppure fare la trasmissione telematica della delega).

La Fase B
Per tutti i contribuenti (sia quelli per i quali è stata ripresentata la delega di cui alla FASE A, sia quelli per cui non è stata ripresentata la delega), l'intermediario deve "attivare" il servizio di consultazione.

L'attivazione potrà essere fatta:
  • per il singolo contribuente, accedendo all'area riservata dello stesso
  • massivamente per tutti i contribuenti, dall'area riservata dell'intermediario, con upload di un file csv contenente il CF dei contribuenti per i quali si intende attivare il servizio (del file CSV si attendono le specifiche tecniche).

Fonte: http://www.assosoftware.it
Notizie
Venerdì 06/12
E' stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 270 del 18 novembre 2019, il testo dell'Accordo 25 luglio...
 
Venerdì 06/12
La Corte di Cassazione, dopo tre decisioni errate (Cass. Civ. 3709/2019, Cass. Civ. 24110/2019 e Cass...
 
Venerdì 06/12
Vuoi controllare la tua pensione e scoprire se hai diritto a trattamenti integrativi, o se hai diritto...
 
Venerdì 06/12
Bankitalia ha pubblicato il sondaggio congiunturale sul mercato delle abitazioni in Italia relativo al...
 
Venerdì 06/12
Per la configurabilità del reato previsto dall'art. 659 del Codice penale (Disturbo delle occupazioni...
 
altre notizie »
 

Studio Dott.ssa Marisa Cecoli

Via dei Prati Fiscali, 215 - 00141 Roma (RM)

Tel: 0688650368 - Fax: 06233201556

Email: info@studiocecoli.it

P.IVA: 06335641004