Telefono e Fax

Tel: 0688650368 Fax: 06233201556

Commercialista, Mediatore Civile, Consulenza del Lavoro
Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato

Contratti da 30 a 28 giorni - Sanzione da 500mila euro a Wind per pratiche commerciali scorrette

Martedì 12/09/2017, a cura di TuttoCamere.it


L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCOM) ha irrogato a Wind una multa di 500.000 euro, per aver adottato pratiche commerciali scorrette in occasione della riduzione del periodo di rinnovo delle offerte di telefonia fissa sottoscritte dai propri clienti da 30 a 28 giorni.

In particolare, l'Antitrust ha accertato la scorrettezza della condotta della società consistente nell'aver ridotto unilateralmente il periodo di rinnovo, tra l'altro, delle offerte abbinate alla vendita a rate di prodotti (telefono o tablet o mobile Wi-Fi), prevedendo, a carico di coloro che avevano esercitato il diritto di recesso, l'addebito in un'unica soluzione del saldo delle rate residue.

È stata considerata scorretta anche la condotta consistente nell'aver modificato unilateralmente il periodo di rinnovo anche per le opzioni a durata minima (24 o 30 mesi), richiedendo a coloro che optavano per il recesso il pagamento del corrispettivo previsto per il recupero del costo del modem (pari a 40 euro) e/o dell'apparato denominato "Google Chromecast" (pari a 34,90 euro).

L'Antitrust ha rilevato che l'imposizione unilaterale della riduzione da 30 a 28 giorni del periodo di rinnovo da parte di Wind ha comportato un aggravio economico per tutti i clienti che non intendevano accettare tale modifica.

Sulla base del Codice del Consumo la pratica è stata quindi ritenuta aggressiva in quanto idonea a limitare la libertà di scelta del consumatore e il conseguente esercizio del diritto di recesso, riconosciuto dalle norme di settore proprio quale tutela a fronte di una variazione contrattuale imposta dall'altro contraente.

Per scaricare il testo del provvedimento clicca qui.

Fonte: http://www.tuttocamere.it
Notizie
Venerdì 22/06
L'INPS, con la Circolare n. 74 del 25 maggio 2018, ha illustrato la disciplina del Fondo di solidarietà...
 
Venerdì 22/06
Con il provvedimento n. 232 del 18 aprile 2018, inserito nella newsletter del 29 maggio 2018, il Garante...
 
Venerdì 22/06
A prescindere dalla misura della partecipazione al consorzio, spetta al Prefetto, nell'esercizio di un...
 
Venerdì 22/06
Con la Risoluzione n. 45/E del 19 giugno 2018 l'Agenzia delle Entrate ha istituito i codici tributo per...
 
altre notizie »
 

Studio Dott.ssa Marisa Cecoli

Via dei Prati Fiscali, 215 - 00141 Roma (RM)

Tel: 0688650368 - Fax: 06233201556

Email: info@studiocecoli.it

P.IVA: 06335641004