Telefono e Fax

Tel: 0688650368 Fax: 06233201556

Commercialista, Mediatore Civile, Consulenza del Lavoro
Istituto Nazionale per la Mediazione e l'Arbitrato

Bonus "Teatro e Spettacoli" e "Tessile e Moda": le istruzioni per accedere alle agevolazioni

Mercoledì 13/10/2021, a cura di AteneoWeb S.r.l.


Con Comunicato Stampa dell'11 ottobre 2021 l'Agenzia delle entrate informa della pubblicazione di due distinti Provvedimenti con i quali vengono definite modalità, contenuti e termini di presentazione delle comunicazioni da inviare per usufruire delle  agevolazioni introdotte dal Dl Sostegni e dal Dl Rilancio a favore di settori particolarmente colpiti dalla pandemia, come quello delle attività teatrali e spettacoli dal vivo e quello del tessile, della moda e degli accessori.

In particolare, le domande per il bonus "Teatro e Spettacoli" possono essere inviate in via telematica, direttamente dal contribuente oppure tramite un soggetto incaricato della trasmissione delle dichiarazioni, dal 14 ottobre al 15 novembre 2021.
Il bonus è riconosciuto alle imprese che effettuano attività teatrali e spettacoli dal vivo, anche attraverso l'utilizzo di sistemi digitali e utilizzabile esclusivamente in compensazione. Ai soggetti che operano in questo settore e che hanno subito nell'anno 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 20% rispetto al 2019, è riconosciuto un credito di imposta pari al 90% delle spese sostenute nel 2020, che spetta anche se le attività sopra indicate hanno avuto luogo attraverso l'utilizzo di sistemi digitali per la trasmissione di opere dal vivo, quali rappresentazioni teatrali, concerti, balletti. 

L'agevolazione per il settore "Tessile, Moda e Accessori", va invece a sostenere le imprese attive nell'industria tessile e della moda, delle calzature e della pelletteria. Si tratta di un credito d'imposta riconosciuto nella misura del 30% del valore delle rimanenze finali di magazzino, eccedente la media del medesimo valore registrato nei 3 anni precedenti a quello di spettanza del beneficio. 
Per accedere al credito d'imposta, utilizzabile esclusivamente in compensazione, occorre comunicare all'Agenzia delle Entrate tale "incremento di valore delle rimanenze finali di magazzino" al fine di consentire l'individuazione della quota effettivamente fruibile del credito. La comunicazione per l'accesso al credito deve essere inviata esclusivamente con modalità telematiche, direttamente dal contribuente oppure tramite un soggetto incaricato della trasmissione delle dichiarazioni.

Fonte: https://www.agenziaentrate.gov.it
Notizie
Oggi
E' stato pubblicato in data 11 ottobre 2021 il Provvedimento del Direttore dell'Agenzia delle Entrate...
 
Oggi
Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperto Contabili hanno pubblicato...
 
Oggi
In una delle risposte relative alle modalità di verifica e controllo del Green Pass nei luoghi...
 
Oggi
Con la Risposta n. 713 del 15 ottobre 2021 l'Agenzia delle Entrate si esprime in tema di credito...
 
Oggi
Il Consiglio dei Ministri, nella seduta del 15 ottobre 2021, ha approvato un decreto legge recante “Misure...
 
Oggi
L'Ufficio del Massimario e del Ruolo della Corte di Cassazione ha pubblicato la "Relazione sull’art...
 
altre notizie »
 

Studio Dott.ssa Marisa Cecoli

Via dei Prati Fiscali, 215 - 00141 Roma (RM)

Tel: 0688650368 - Fax: 06233201556

Email: info@studiocecoli.it

P.IVA: 06335641004